Coordinate bancarie per ricevere bonifico

Per ricevere un bonifico sul conto corrente, ma anche l'accredito dello stipendio o della pensione, si deve dare a chi esegue il pagamento il codice Iban.

Quali dati del conto corrente bisogna dare per ricevere un bonifico Sepa? Ed è obbligatorio indicare l’iban?
Per trasferire denaro con bonifico si devono conoscere le coordinate bancarie del conto corrente che deve ricevere il bonifico. Le coordinate bancarie identificano il titolare del conto corrente, il conto corrente e la banca dove ha il conto. E’ obbligatorio indicare l’iban nei bonifici Sepa.

Da quanti caratteri è composto l’Iban e dove lo trovi.

Come si riconosce il codice Iban e dove trovare le coordinate bancarie?
L’Iban è composto da 27 caratteri e comprende la sigla internazionale per l’Italia che inizia per IT, i numeri di controllo che sono due, il Cin, l’Abi che identifica la banca, il CAB e il numero di conto corrente.

Dove trovo le coordinate bancarie.

Le coordinate bancarie si possono visualizzare nell’estratto conto che la banca invia al cliente.
Se invece hai un conto corrente online, puoi trovare le coordinate bancarie nell’internet banking, nella pagina dei dati del conto corrente. O nell’estratto conto online in versione digitale che la banca mette a disposizione del cliente per la consultazione online.

E’ pericoloso dare l’Iban?
No, perchè il codice Iban indica solo le coordinate bancarie del tuo conto corrente. Difficile prelevare da un conto, o addebitare somme di denaro conoscendo solo il codice Iban.

Sono appassionato di statistica web e finanza. Da molti anni come hobby gestisco due siti internet. Spero che questi articoli possono essere utili. Per contattarmi in basso trovi la mia e-mail.