Conviene investire in Etf?

Perchè gli ETF sono più economici dei fondi comuni di investimento? Perchè hanno costi di gestione più bassi.

Se parliamo di costi rispetto ai fondi comuni di investimento si, perché gli Etf son più economici.
Se parliamo dei rischi sono meno rischiosi dell’investimento diretto in azioni.
Se parliamo di rendimenti i guadagni sono maggiori di quelli realizzati dai fondi comuni, tra poco scoprirai perchè
Ma cosa sono gli Etf?
La sigla ETF sta per Exchange Traded Fund sono dei fondi di investimento, solo che rispetto ai fondi comuni, vengono scambiati in tempo reale come le azioni.
Sono quotati sulle principali Borse internazionali.
Possono essere azionari, obbligazionari, bilanciati, monetari, replicano gli indici o panieri di titoli.
Sono più economici rispetto ai fondi comuni di investimento dove di solito si paga una commissione di ingresso, commissione di uscita e e la commissione di gestione annuale.
Costi annui che possono superare il 2%.

Dal punto di vista del rendimento hanno in questo caso si guadagna qualcosa di più con gli ETF rispetto ai fondi comuni di investimento. Che hanno costi di gestione più alti e vengono scaricati sul risparmiatore che vede decurtato il rendimento.
Ad esempio se investi sull’indice S&P500 tramite ETF che replica l’andamento dell’indice, il guadagno o ribasso si discosterà di poco.
Se invece investi su un fondo comune di investimento che investe sullo S&P500 il rendimento sarà inferiore di molto rispetto all’andamento dell’indicie. Perchè dipende dal tipo di gestione attuata dal fondo e dai costi.