Come guadagnare risparmiando

Come guadagnare soldi risparmiando, una serie di consigli per ridurre le spese e riuscire a mettere qualche piccolo soldo da parte. Ecco qualche truccho per risparmiare sulla spesa per arrivare a fine mese.

Lo sappiamo la crisi ci sta mettendo a dura prova, i soldi non bastano mai. E nonostante il calo dell’inflazione stiamo perdendo potere di acquisto.
Arrivare a fine mese diventa sempre più diffiacile ma con piccoli trucchi e cambiando le abitudini si riesce a vivere. Vediamo qualche piccolo suggerimento per cercare di arrivare a fine mese, non dico risparmiando, ma almeno di arrivare fino all’ultima settimana senza difficoltà.
Le statistiche dicono che gran parte di quello che si compra, non serve, e si acquista solo perchè lo si è visto. Dei semplici consigli per evitare di uscire dal supermercato con il carrello pieno di cose che non servono.

Se non possiamo abbattere le spese dell’abitazione come affitto o mutuo perchè sono spese fisse, quella della bolletta energetica come luce e gas perchè nonostante sia possibile cambiare operatore non c’è tutta questa convenienza, possiamo fare scendere le spese sull’alimentazione . Come?

1Acquista frutta e verdura di stagione.


Per risparmiare su frutta e verdura evita di acquistare le primizie. Questa non è una novità acquistare frutta e verdura di stagione permette di risparmiare un bel po’ di soldi. Magari chi abita nei piccoli comuni ha vicino casa un’azienda agricola che vende a chilometro zero,questo permetterebbe un maggior risparmio rispetto alla frutta e verdura acquistata nel negozio sotto casa o al mercato.

2Al discount si risparmia di più che al supermercato.

Sono sempre di più gli italiani che per necessità o per scelta abbandonano il supermercato per fare la spesa al discount. Nonostante le offerte promozionali delle grandi catene alimentari al discount si può risparmiare di più. Acquistando prodotti non di marca il risparmio può arrivare anche al 30%. Ma attenzione a quello che si compra, spesso per risparmiare si acquista qualsiasi cosa e si rinuncia alla qualità.

3Come risparmiare al supermercato.

Al supermercato è meglio andarci con la lista di quello che serve per evitare di acquistare cose superflue.
Se non devi acquistare tanti prodotti prendi un cestino e non il carrello, per evitare di riempirlo di cose inutili. C’è anche un aspetto psicologico in questo,girare per il supermercato con il carrello vuoto te lo farà riempire.
Attezione al Il trucco dello scaffale.
Ricorda che negli scaffali i prodotti sono esposti in modo da trovare quelli più costosi subito, che sono posizionati ad altezza d’occhio, nei ripiani centrali. Sull’ultimo ripiano dello scaffale, in alto, dove la media dei clienti non arriva, o nell’ultimo ripiano in basso dove non si vedono, e la maggior parte delle persone non ha voglia di chinarsi, si trovano i prodotti meno costosi.
Negli angoli più remoti del supermercato dove per arrivarci devi fare un tour panoramico dei prodotti esposti, si trovano zucchero e sale.
Attenzione al prezzo, non è detto che quello con il prezzo più basso sia il più economico. Ad esempio se si deve acquistare il tonno, viene esposto in bella mostra il prezzo della confezione, e in piccolo dove quasi nessuno fa attenzione viene riportato il prezzo al Kg. Così spesso si acquista quello più caro e non quello realmente economico.

4L’acqua usa quella del rubinetto.

In gran parte dei comuni italiani l’acqua è potabile, oltre all’utilizzo per cucinare e per lavarsi può essere usata anche per bere. Questo permette un notevole risparmio, l’acqua in bottiglia costa di più . Se abiti in comune con acqua potabile sfrutta questa possibilità, evita di acquistare l’acqua nella bottiglia.

5Trovare offerte per risparmiare.

I depliant dei supermercati non gettateli subito nella pattumiera quando arrivano, ma metteteli da parte per controllare se ci sono promozioni e per tenere sotto controllo i prezzi. E se non ti arrivano a casa puoi scaricarli da internet. Per il telefonino non rimanete fedeli ad un compagnia in particolare non è più conveniente ma cercate mese per mese l’operatore che offre le tariffe più convenienti.Ma attenzione ai prodotti civetta, quei prodotti presenti nell’opuscolo ma quando vai al supermercato non si trovano.
Evita di fare la spesa una sola volta al mese, ma compra meno è spesso eviterai di acquistare cose inutili.

6Risparmio casa.

Il risparmio arriva dalla casa, ridurre al massimo gli sprechi di luce, evitando di lasciare gli elettrodomestici come la televisione in stand bay o lasciare il computer acceso quando non serve.
Usate la lavatrice nell’orario quando la corrente elettrica costa meno, controllate le fasce orarie del vostro fornitore di luce. Mettete sotto carica il cellulare, portatile, tablet alla notte quando la corrente costa meno.
Non lasciate il rubinetto dell’acqua aperto quando non serve, ad esempio quando vi lavate i denti. Fate la doccia e non riempite la vasca di acqua.
Prendete in considerazione di cambiare fornitore di luce e gas confrontando le offerte di vari operatori, direttamente dai siti delle aziende per cercare di trovare la tariffa più conveniente.

7Risparmiare sulle spese auto.


Qui è più difficile risparmiare, il prezzo della benzina sale e scende. Anzi scende mai sale in continuazione. La manutenzione dell’auto è importante per prevenire rotture inaspettate. Per risparmiare sui costi di trasporto sono molti gli italiani che negli ultimi tempi hanno lasciato a casa l’auto e si sono arrangiati magari usando l’auto insieme ad altri, o quando possono usano la bicicletta .Cercare di usarla sono quando non si può evitare, come ad esempio quando si deve uscire con la famiglia, o per le emergenze.
Per l’assicurazione auto evita al compagnia sotto casa ma cercala sul web . Si risparmia e non ci sono differenze rispetto alla polizza sottoscritta nell’assicurazione sotto casa.

Sono appassionato di statistica web e finanza. Da molti anni come hobby gestisco due siti internet. Spero che questi articoli possono essere utili. Per contattarmi in basso trovi la mia e-mail.