Come evitare la patrimoniale conto corrente

Conto corrente estero per evitare la patrimoniale?

Prima o poi qualche governo dovrà intervenire per abbassare il debito pubblico che nel corso del 2019 dovrebbe accelerare la sua corsa al rialzo. il problema dell’Italia è che nonostante l’alta tassazione e il gettito fiscale tra i maggiori paesi d’Europa non riesce a ridurre il debito. Anche i tagli sulla spesa pubblica, che spesso hanno portato all’eleminazione di servizi essenziale per i cittadini, non hanno risolto il problema. Così qualcuno teme che prima o poi per ridurre il debito arrivi una bella patrimoniale.

Cosa fare in caso di patrimoniale?

Mettiamo da parte le misure che potrebbe adottare questo governo, o quelli successivi per ridurre il debito, anche perché si tratta di previsioni, quindi nulla di certo, solo ipotesi. L’unica cosa certa e che prima o poi si dovrà intervenire.
E cerchiamo di rispondere alla domanda che in molti si fanno in questo periodo:

“Se sposto i soldi su conto corrente estero posso evitare la patrimoniale?”

Purtroppo in caso di patrimoniale con prelievo dal nostro conto corrente possiamo fare poco.
Anche se trasferisci i tuoi soldi su un conto corrente estero in caso di patrimoniale non servirà a nulla .
Perchè il conto corrente estero devi dichiararlo, quindi il fisco sa dove sono i tuoi denari e procederà con il prelievo.
Quindi:

1) Anche se trasferiamo i soldi su conto corrente estero va dichiarato.
2) Il fisco sa quanti beni mobiliari e immobiliari abbiamo e dove sono.
3) Aprire il conto corrente estero per sfuggire alla patrimoniale non risolverà il problema.