Che Banca! è sicura?

Quanto è affidabile Che Banca!, i suoi servizi bancari sono convenienti?

Il rischio di Che Banca! è uguale a quello delle altre banche italiane, nè più nè meno. Se sono sicuri i prodotti offerti dalle altre banche sono anche sicuri quelli offerti da Che Banca!.

Quanto è sicura Che Banca?

Che Banca fa parte del gruppo Mediobanca, già questo dovrebbe essere indice di solidità. Ma attenzione per capire se che Banca è solida non devi guardare il Cet1 di Mediobanca azionista di maggioranza, ma quello di Che Banca!.
L’ultimo dato sul cet1 risale a metà 2015 ed è di 12,45%, non è tra le banche più solide ma ha un Cet1 tra i più elevati, quindi è un buon dato.
Di recente Che Banca! ha rilevato l’attività retail della banca inglese Barclays in Italia. Anche Che Banca! come tutte le banche che operano in Italia aderiscono al Fondo Interbancario di tutela dei depositi che in caso di fallimento copre ogni conto corrente per 100mila euro.

Chi è CheBanca!

Che Banca! è una banca retail che fa parte del gruppo Mediobanca, non è quotata in Bora, ha un capitale sociale di 210 milioni di euro, non è quotata a Piazza Affari e le azioni sono detenute da Compas società di credito al consumo controllata al 100% da Mediobanca.
Nasce 1991 ma come società finanziaria e si chiama Micos opera principalmente nel settore dei mutui immobiliari. Solo nel 2008 dopo la riorganizzazione del gruppo Mediobanca Micos diventa anche banca e prende il nome di Che Banca! e si rivolge principalmente alle clientela retail offrendo conti correnti e carte di credito.

I servizi che offre CheBanca!

E’ una banca multi canale si può accedere ai conti correnti tramite internet, telefono o in filiale. Offre alla clientela anche conti deposito, mutui, investimenti con servizi di trading online per acquistare e vendere azioni, obbligazioni etf. Ma anche mutui, assicurazioni casa, vita e infortuni .
Emette anche una carta prepagata con Iban che si chiama Conto Tascabile del circuito Mastercard  con plafond di €50000.

I conti correnti per i privati sono due conto Yellow, un conto che consente anche di investire i risparmi con dossier titoli gratuito, carta di debito internazionale gratuita. E conto corrente Digital con operatività online gratuita, telefono o filiale. Aumentano i costi se ti rechi in filiale, dove si paga per ogni operazione €3. L’indicatore sintetico ci dice che il conto Yellow può costare da €12 a €36. Mentre il conto Digital ha un costo annuo minimo di €24, massimo €48.


Oggi le filiali di Che Banca sono circa 110 si trovano su quasi tutto il territorio italiano, ma principalmente al nord. Non ci sono filiali Che banca! in Calabria. A Che Banca non è stato assegnato un rating da parte delle agenzia di rating internazionali.

I conti deposito di CheBanca! sono sicuri?

Anche i conti deposito di Che Banca! rientrano nel Fondo Interbancario e sono coperti fino a 100 mila euro.
Ricapitolando alle spalle di Che Banca! c’è Mediobanca, la banca aderisce al Fondo Interbancario, quindi il rischio di questa banca non è né più né meno di quello delle altre banche italiane. Tutte le banche oltre ai rischi di gestione risentono anche del rischio paese.