Carta Enjoy costi

Carta Enjoy è disponibile in diverse versioni, emessa da Ubi è la carta giusta per te?
Tra poco vedremo quali sono le funzionalità della carta Enjoy disponibile in versioni e stili diversi.
Ma cosa ancora più importante quanto ci costa la carta Enjoy.

Ci sono talmente tante versione che non è facile elencarle tutte, e di recente è stata realizzata una versione della carta Enjoy per i tifosi della Juventus. Disponibile in 10 grafiche diverse, ma non si tratta della carta del tifoso, ma di una carta prepagata .

La carta Enjoy standard è associata al circuito Mastercard, come tutte le altre versioni, NBA, Juventus, Ski, Voley Bergamo, Millemiglia,Me, Villa Bertelli,Gallery, Venchi e la versione per pensionati. Queste sono le principali, poi esistono altre versioni l’elenco completo lo trovi nel prospetto informativo.
Questa carta ha il codice Iban e può ricevere bonifici Sepa, ha un plafond di 50mila euro.

Cos’è carta Enjoy?

La carta Enjoy anche se dotata di un codice Iban non è un conto corrente, ma una carta prepagata ricaricabile che si può usare per pagare nei negozi, o su internet.
E associata al circuito internazionale Mastercard, quindi può essere usata anche all’estero. sia per pagare che per prelevare.
Ma ricorda che con le carte prepagate si può prelevare solo il saldo disponibile, cioè l’importo caricato sulla carta. Perchè non è agganciata a un conto corrente, e non è una carta di credito.

Quanto costa e quali sono le principali caratteristiche?

Il costo di rilascio di Carta Enjoy varia in base alla versione scelta, per la versione Standard la quota di rilascio è di due euro, si paga anche un canone mensile di un euro.
Ma come si ricarica e quanto costa? I costi di ricarica variano in base al metodo scelto per effettuare la ricarica che può essere fatta in contanti presso gli sportelli Ubi al costo di €3. Gli altri metodi e costi di ricarica sono:

  • Peer To Peer da Filiale .
  •  ATM di Banche del Gruppo UBI Banca con Carta PagoBANCOMAT,00 € .
  • Tramite Qui UBI Internet Banking Peer To Peer tra Enjoy e/o Like 0,00 €.
  • Da Qui UBI Internet Banking con addebito su conto corrente 1,00 € .
  •  Qui UBI Contact Center Peer To Peer con addebito su altra Carta Enjoy e/o Like 0,00 € .
  •  Qui UBI Contact Center con addebito su conto corrente 1,00 € .

Se fai un confronto con le altre carte prepagate Iban potrai vedere che i costi sono nella media.

Dove prelevare con carta Enjoy e quanto costa?

Per quanto riguarda il prelievo dei soldi caricati sulla carta può essere fatto presso tutti gli ATM bancari del gruppo Ubi senza costi.
Ma anche presso quelli delle altre banche in Italia e dell’Unione europea al costo di €1,5.
Mentre i prelievi in valuta diversa dall’euro il costo è di €5, più la commissione del 2%.
Attenzione al prelievo fatto allo sportello, quello con impiegato giusto per capirci, costa €5.

Come abbiamo scritto qualche paragrafo più in alto carta Enjoy ha il codice Iban e può ricevere bonifici Sepa, ma quanto costa?
Per i bonifici in entrata non ci sono costi.
Per quelli in uscita il costo è di €0,5 se fatti con l’internet banking.
Se fatti allo sportello il costo sale a 3 per bonifici verso le banche del gruppo, a €4 per i bonifici verso altre banche.
I tempi di accredito dei bonifico su queste carte sono identici a quelli del conto corrente.
Anche se a volte serve qualche giorno in più.
Mentre per i bonifici in uscita ricorda che esiste l’orario di cut-off per i bonifici fatti con le carte conto, come per i bonifici fatti con il conto corrente.

Dopo tante note positive ecco una negativa.
Tra le tante funzionalità di questa carta troviamo che è dotata di tecnologia contacltess, ma questo non è un aspetto negativo.
E la possibilità di utilizzarla con lo smartphone grazie all’innovativa app Ubi-pay, che trasforma il tuo smartphone in portafoglio che potrai utilizzare per i pagamenti. Con Ubi-pay puoi inviare denaro a tutti i contatti della tua rubrica, se hanno anche loro Ubi-Pay, fare acquisti online, e ottenere sconti con Easy city.
Ma anche questa funzionalità non è una cosa negativa.
Ma lo sono i costi,
L’attivazione di Ubi-pay comporta il pagamento di un canone mensile di euro tre.