Bonifico con nome e cognome errato cosa succede?

Hai eseguito un bonifico con nome e cognome del beneficiario errato e non puoi annullare il bonifico?
Oppure devi ricevere un bonifico e hai scoperto che l’ordinante ha inserito il tuo nome e cognome in modo errato? Cosa succede al bonifico con dati che non corrispondono, viene accreditato dalla banca del beneficiario o stornato?

Bonfico Iban corretto nome e cognome sbagliati

Quando si effettua un bonifico prima di cliccare sul tasto invio si deve controllare di aver inserito i dati corretti sia l’Iban, il dato più importante perchè indica le coordinate bancarie del conto corrente.
Ma anche il nome e cognome del beneficiario.
Perchè per procedere con il corretto accredito del bonifico il nome del beneficiario deve coincidere con l’intestazione del conto corrente identificato dal codice IBAN che hai inserito quando hai compilato il bonifico.
Se ti accorgi di errori il bonifico può essere annullato se non è stato eseguito.

Cosa succede al bonifico con nome o cognome errato

In teoria con questo errore, cioè con nome e cognome errati, anche solo con qualche lettera diversa e con Iban corretto, il bonifico potrebbe non essere accreditato sul conto corrente del beneficiario.
E dopo qualche giorno l’importo sarà disponibile sul conto dell’ordinante, che potrebbe pagare anche una commissione per dati errati o mancati inseriti nel bonifico.
Comunque il beneficiario del bonifico per controllare deve comunicare alla propria banca il Cro se si tratta di un bonifico Italia o il numero TRN se si tratta di un bonifico Sepa, solo così potrà verificare che fine ha fatto il bonifico.

Fino a qualche tempo fa bastava che i dati del beneficiario non corrispondevano con quelli del codice Iban e il bonifico non veniva accreditato sul conto corrente del beneficiario.

Beneficiario bonifico diverso da intestatario conto cosa succede al bonifico?

Questo è uno di quei casi dove il bonifico non sempre viene accreditato sul conto per difformità.
Ad esempio se dovete ricevere il bonifico dello stipendio se il conto corrente non è intestato a voi il bonifico non sarà accreditato.
Se invece si tratta di un bonifico ordinario, diverse banche anche se il nome del beneficiario non coincide con il nome dell’intestatario del conto accreditano il bonifico.
In pratica se il nome del beneficiario non corrisponde con il nome del titolare del conto corrente indicato in molti casi il bonifico non dovrebbe essere accreditato. Ma attenzione, siccome in questo caso non è responsabilità della banca se l’ordinante ha commesso l’errore declina ogni responsabilità.
Invia il pagamento alle coordinate bancarie inserite dall’ordinate, se l’Iban è corretto accredita il pagamento.

Cosa fare se per errore abbiamo ricevuto un bonifico

Lo so che può sembrarti strano che qualcuno abbia inviato per errore del denaro, o che la banca per errore abbia accreditato un bonifico su un conto errato.
Ma su migliaia di bonifici che si fanno ogni giorno può capitare che qualcuno si sbagli e la banca accrediti per errore un bonifico su un conto corrente sbagliato.
Magari solo perché il codice Iban del nostro conto corrente è simile a quello del conto corrente dove si doveva accreditare il bonifico.
Oppure perchè l’ordinante ha inserito un iban errato.

Il bonifico ricevuto per errore e non restituito è appropriazione indebita.

Attenzione che non si tratta di un regalo e chi ha inviato il bonifico per errore può chiederne la restituzione. E per ottenere il denaro indietro potrebbe anche rivolgersi a qualche Tribunale.
In questo caso chi ha ricevuto il bonifico e non lo restituisce potrebbe essere denunciato per appropriazione indebita.
A questo punto è meglio non fare i furbi e restituire immediatamente la somma a chi ha fatto il bonifico per errore. Anzi è meglio non utilizzare la somma, per evitare di non essere in grado di restituirla.
Comunque la banca non può stornare automaticamente il bonifico già accreditato sul conto del presunto beneficiario.

Se invece hai inviato un bonifico per errore devi chiedere la restituzione delle somme.
Se l’Iban esiste sarà accreditato, se invece none esiste tornerà indietro.

Sono appassionato di statistica web e finanza. Da molti anni come hobby gestisco due siti internet. Spero che questi articoli possono essere utili. Per contattarmi in basso trovi la mia e-mail.