Bonifico bancario Sepa

Cos’è il bonifico Sepa?

La Sepa è l’Area Unica dei pagamenti in Euro e aderiscono alla Sepa i diciannove paesi che utilizzano l’euro, i nove paesi che fanno parte dell’Unione Europea ma utilizzano la loro valuta locale, ma anche i paesi che fanno parte dell’European Economics Area, per un totale di 31 paesi.

Bonifici Sepa nessuna differenza tra domestici e transnazionali.

Nell’Area Sepa i pagamenti diventano domestici, e non c’è più nessuna differenza tra pagamenti nazionali e transazionali.
Così se prima un bonifico effettuato da un conto corrente in Germania, oggi paese dell’Area Sepa come l’Italia.
Verso su un conto corrente italiano veniva considerato un pagamento internazionale, oggi viene considerato un pagamento domestico.
Come se fosse stato fatto da un conto presso una banca italiana.

Con la Sepa si riducono i tempi di pagamento del bonifico

Si sono accorciati anche i tempi di accredito del Bonifico Sepa.
Se prima per l’accreditato di un bonifico servivano tre giorni lavorativi, dopo la data di esecuzione del bonifico.
Oggi basta un giorno lavorativo, naturalmente dopo la data di esecuzione del bonifico.
Ci sono stati dei vantaggi nei costi e una riduzione di tempi per il trasferimento di denaro con bonifico Sepa.

Quanto costa fare un bonifico bancario?

Il costo del bonifico non è uguale per tutte le banche ogni banca applica commissioni diverse, che variano in base al tipo di bonifico se è ordinario, oppure è un bonifico urgente, o istantaneo.

Varia anche in base alla destinazione, se verso stessa banca, se verso altre banche in Italia Area Sepa, oppure un bonifico internazionale.
Se il bonifico viene fatto allo sportello con addebito sul conto corrente, o se si tratta di un bonifico per cassa.

Il bonifico allo sportello è costosissimo.

Se si tratta di un bonifico normale e questo viene fatto sportello della  banca con addebito su conto corrente, il costo può arrivare fino a €5. Se si tratta di un bonifico urgente i costi possono salire fino a €11. Prima di fare un bonifico allo sportello chiedi quanto ti costa, e informati se oltre ai costi per effettuare il bonifico si pagano commissioni per la registrazione del bonifico.

Per risparmiare fai bonifici online.

Se invece vuoi risparmiare impara a fare i bonifici da solo dall’internet banking del tuo conto corrente. Non potrai fare online quelli urgenti che possono essere fatti allo sportello o con la banca telefonica.
Non è difficile fare un bonifico online .
Molte banche hanno azzerato le commissioni per i bonifici fatti online, alcune fanno pagare una commissione di appena €0,50, per altre il costo può arrivare fino a €2, comunque è molto pìù basso del bonifico fatto allo sportello bancario.
Mentre si pagano i bonifici fatti con la banca telefonica.

Le banche online che non fanno pagare il bonifico sono Fineco, Hello Bank, Widiba, Che Banca!, Webank.

Come fare un bonifico online.

Per fare il bonifico basta accedere al proprio conto dall’internet banking e andare nella pagina Bonifici.
A questo punto si dovrà scegliere che quale tipo di bonifico fare Bonifici Italia, Bonifici Sepa solo per le banche che fanno parte dell’area Sepa, Estero tutte le banche non Sepa .

Nella pagina che si apre si dovranno inerire dei dati come:
Nome beneficiario, nome e cognome di chi riceve il bonifico.
Iban, il codice iban che identifica l’utenza bancaria , codice che inizia con IT per i conti italiani.
Importo, il denaro che si vuole trasferire.
Data di accredito, la data di accredito del bonifico
Causale.

Finito di inserire i dati, controlla che siano corrette, dopo dovete conferma per l’invio del bonifico. Se non sono stati inseriti dei dati il sistema segnalerà l’errore, si dovrà inserire i dati mancanti e confermare l’invio del bonifico. Il bonifico si può annullare vino a quando nel suo stato non uscirà la scritta eseguito.
Per autorizzare il bonifico alcune banche utilizzano il token strumento che crea una password temporanea che si può usare una sola volta. Come ad esempio Unicredit, Intesa-SanPaolo, Bancoposta.
Mentre alcune banche online come ad esempio Fineco inviano la password usa e getta tramite un sms al numero di cellulare inserito nei dati del titolare del conto corrente.
Password che si dovrà inserire nell’apposito campo per confermare il bonifico.

Eseguito il bonifico troverete la ricevuta con il costo del bonifico, se la vostra banca applica commissioni e tutti i dati del bonifico.