Bancomat come versare contanti

Siamo abituati a usare il Bancomat per prelevare, oppure per consultare il saldo del nostro conto corrente, o pagare una bolletta. Ma il Bancomat può essere usato anche per versare denaro sul nostro conto corrente, eccome come fare.

Anche dallo sportello Bancomat si possono versare contanti sul proprio conto corrente. Solo che il Bancomat deve essere di tipo evoluto e chiaramente deve essere della banca dove abbiamo il conto corrente. E’utile se dobbiamo versare sul nostro conto e non vogliamo fare la fila allo sportello bancario e si può fare tutti i giorni 24 ore su 24. A meno che il Bancomat è fuori servizio.

Quindi il primo passo da fare è trovare un Bancomat evoluto della propria banca. Quasi tutte le grandi banca hanno installato sportelli automatici di questo tipo Intesa-SanPaolo, Unicredit solo per fare qualche nome. Nelle grandi città non è difficile trovarli, basta consultare il sito internet della propria banca dove è possibile trovare l’indirizzo degli ATM evoluti, oppure Google Maps. Trovato il Bancomat basterà andare con il denaro contante è la carta di debito associata al conto.

Versare contanti al Bancomat Intesa-SanPaolo, Unicredit , MPS ecc..

  1. Per depositare prima si deve inserire la carta nello sportello Bancomat, digitare il pin, e poi selezionare l’operazione. Successivamente sul dipslay si leggeranno le istruzioni per depositare il denaro contante, oppure l’assegno, perchè da ATM evoluti è possibile versare anche assegni.
  2. Il denaro va versato nella bocchetta del Bancomat quando si apre. Completata l’operazione Il Bancomat rilascerà la ricevuta dell’operazione appena effettuata e restituirà la carta di debito.
  3. Sulla ricevuta sono riportati i dettagli dell’operazione. Alcuni ATM consentono di scrivere un promemoria che sarà registrato nell’estratto conto
  4. Ricorda che le banconote non devono essere piegate, strappate, macchiate, si possono inserire sia le banconote di carta che le monete.

Lascia un commento