A che ora chiudono le banche

A causa dell’emergenza coronavirus le banche hanno cambiato l’orario di apertura e chiusura. Inoltre molte filiali sono state chiuse. Si calcola che quasi il 50% delle filiali sono state chiuse momentaneamente. In altre si entra solo su appuntamento. Le banche invitano i clienti a non recarsi in banca e di usare l’internet banking. controlla sul sito della tua banca quali sono i giorni di apertura e gli orari. E come fare per prendere appuntamento.

Come faccio se ho il conto corrente in una banca che non risiede nel mio comune?

L’emergenza coronavirus sta cambiando le nostre abitudini, ed oggi più che mai dobbiamo rispettare le regole perché il rischio è alto.
Finita la premessa concentriamo la nostra attenzione per quello che è diventato un problema da quando sono stati imitati i nostri spostamenti.
Negli ultimi tempi le banche hanno chiuso numerosi filiali nei piccoli centri costringendo i correntisti a spostarsi dal comune di residenza per fare le normali operazioni bancarie.

Posso spostarmi dal mio comune di residenza per prelevare?

Oggi che sono stati limitati gli spostamenti è diventato difficoltoso anche prelevare.
Perchè se nel mio comune la banca ha chiuso la filiale e lo sportello bancomat non c’è più devo spostarmi in un altro paese per prelevare. In teoria non sarebbe possibile nemmeno fare la spesa in un altro comune . Potrebbe bastare l’autocertificazione, ma se gli spostamenti sono frequenti potrebbe essere un problema. (Questa è solo la mia opinione e vale per quello che è solo un parere personale).

Per evitare problemi la soluzione potrebbe essere evitare di spostarsi anche per prelevare e usare la carta di debito per pagare.
Per quanto riguarda altro tipi di pagamento ocme ad esempio bonifici o obllette si può usare l’internet banking.

Qual è l’orario di apertura delle banche?

Se frequenti ancora lo sportello bancario e non ti piace la tecnologia che ti permette di avere accesso al tuo conto corrente 24 ore su 24.
L’orario di apertura di uno sportello bancario lo trovi sul sito della tua banca.
Oppure puoi usare un’applicazione tipo Google Maps, molto utile perchè non solo ti dice se nelle tue vicinanze e presente uno sportello bancario della tua banca, o di altra banca, ma anche l’orario di apertura.

A che ora aprono le banche.

Per ridurre i costi le banche hanno deciso di chiudere filiali, non solo nelle grandi città ma anche nei piccoli paesi. Dove forse c’è più bisogno, ma dove i costi aumentano.
E dove non chiudono riducono gli orari di apertura degli sportelli. Comunque gli orari standard sono i seguenti.

Orari apertura Banche.

Se prima l’orario di apertura era dalle 08:15 alle 13:30, e nel pomeriggio si apriva dalle 14:45 alle 16:00, questi sono gli orari di apertura di tutte le banche sul territorio italiano, sabato chiuso. A differenza di Poste Italiane dove il sabato è aperto.
Adesso nei piccoli paesi, o nelle filiali di periferia, si apre solo al mattino e in alcuni giorni della settimana. Costringendo i clienti a spostarsi nella filiale più vicina, in caso avessero bisogno di uno sportello bancario.
Tutti i più grandi gruppi si stanno adeguando a questa tendenza da Unicredit, Intesa-Sanpaolo, e non solo le banche in difficoltà come MPS, o piccoli gruppi bancari.

Banche aperte sabato mattina.

Alcune banche in via sperimentale aprono alcune filiali anche il sabato mattina per consentire alla clientela alcune operazioni bancarie. Ma anche se sono aperte di sabato non si accreditano e non si inviano bonifici di sabato.

Le banche lavorano il 24 dicembre?

Se il 24 dicembre non cade di sabato o domenica le banche sono aperte e accreditano anche i bonifici.

Le banche sono aperte il 31 dicembre?

Dipende quando cade se è di sabato chiaramente le banche sono chiuse. Se invece il 31 dicembre è un giorno della settimana sono aperte. Anche se potrebbero funzionare con orario ridotto.